Blog

L’IMPIANTO DENTALE È UN PILASTRO IN TITANIO CHIRURGICAMENTE

L’impianto dentale è un pilastro in titanio chirurgicamente inserito nell’osso mascellare o mandibolare privo del dente naturale. L’impianto dentale ha la funzione di supportare uno o più denti artificiali che sostituiscono gli elementi dentali mancanti. Gli impianti dentali possono inoltre fungere da elementi di ritenzione per il fissaggio delle protesi totali superiori o inferiori. L’impiego di impianti dentali elimina la necessità di levigare i denti naturali rimanenti, conservando meglio le gengive. Il 98% degli interventi di implantologia dentale moderna vengono svolti con successo.

La prima fase terapeutica consiste in una dettagliata visita del paziente nello studio, nell’esecuzione di radiografie della mascella superiore o inferiore del paziente al fine di poter pianificare l’intervento con l’ausilio del computer, nonché nell’assunzione di antibiotici da parte del paziente immediatamente prima e dopo l’intervento.

La pianificazione dell’intervento viene eseguita tramite il software applicativo Simplant, il quale a seguito dell’analisi della radiografia del paziente, genera un modello virtuale in 3D assicurando un posizionamento preciso dell’impianto. Oltre alla maggior sicurezza, questo metodo comporta un aumento di risultati estetici di 75%. Per ulteriori informazioni cliccate sul link sul fondo della pagina.

Il nostro studio dentistico è omologato per l’applicazione di impianti dentali Astra Tech!
Astra Tech è una società svedese che sviluppa e produce impianti dentali ed avanzati dispositivi medici in campo chirurgico ed urologico. è una società fondata sull’innovazione, il che si riflette nei suoi prodotti di alta tecnologia, come la superficie implantare OsseoSpeed, la quale stimola una precoce crescita dell’osso velocizzando l’ancoraggio dell’impianto nell’osso. Per ulteriori informazioni cliccate sul link sul fondo della pagina.

PIANIFICAZIONE

Il processo di rimborso dei denti persi, gli impianti possono essere suddivisi in:
– Una fase diagnostica
– Fase di pianificazione
– Fase chirurgica di inserimento dell’impianto

Per essere in grado di pianificare e eseguire con sicurezza chirurgia implantare, dobbiamo prima fare una diagnosi qualitativa, che si compone di:
– Prendere l’impronta del mascellare superiore e inferiore
– Versare il modello in gesso per simulare la futura posizione dei denti che verranno effettuati da impianti
– TAC del mascellare superiore e inferiore

Le immagini TC con l’aiuto di un programma per computer SimPlant trasformato in un modello 3D. Modelli in gesso vengono sottoposti a scansione utilizzando uno scanner ottico. I dati risultanti sono utilizzati anche nel programma SimPlant.

Una volta imparato i dati necessari, di spostare il processo di pianificazione mettere l’impianto su un modello 3D utilizzando il programma SimPlant. Va ricordato che gli impianti collocati impropriamente possono causare danni a strutture anatomiche delicate della parte superiore ed inferiore della mascella compromesso la stabilità futura sostituzione protesica e compromettere l’estetica del imponenza. Conseguenza, anche se questo processo si svolge nel computer, il che significa che il paziente è invisibile, è comunque cruciale per il risultato di un trattamento non riuscito o non riuscito.

Avere un piano messo gli impianti nello stesso programma facciamo un modello 3D di guide chirurgiche. Guide chirurgiche stavano aiutando in plastica ABS stampante 3D, e di utilizzarlo durante la procedura di impianto in modo che gli impianti vengono posizionati esattamente come previsto nel programma SimPlant.

La nostra pratica ha investito notevoli risorse nel computer e software, tutti per la massima sicurezza di eseguire chirurgia implantare e di raggiungere i risultati desiderati estetico.

E ‘sicuro dire che questa procedura di impianto è uno degli impianti vertici internazionali e per garantire il successo del progetto!